The Camp of the Wayfarers in Love

“The Camp of the Wayfarers in Love”, is a continuation of “The Path of the Wayfarer in Love”, In which Tarshito travels around the world to complete a 10,8 metres long painted scroll, with traditional artists/artisans he meets during his travels. A collective project aimed at artistically meeting with custodians of traditions and ancestral values, in which Tarshito travels to other countries to collaborate with artists from different cultures creating artworks in the form of painted tents..
“The journey has as its goal the search for the Soul, which can be found both everywhere and inside of all of us” – Tarshito.


Bangkok with Inson Wongsam and Rampad Kothkaew

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image.png
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-1.png

Varanasi with Bachelal Prajapati, traditional Kashi painter.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-2.png
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-3.png

West Bangal with the Chitrakar family, Patua painting Tradition.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-4.png
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-5.png

Bhopal with Venkat Raman Shing Shyam, Gond art.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-6.png
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-7.png

Bagh with Kazim Khatri, traditional Block Printing.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-8.png
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-9.png

Puri, Orissa with Puspa Rao, Pattachitra tradition.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-10.png
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-11.png



Translate »